Il fumetto erotico italiano

Rintanarsi in mansarda a sfogliare i fumetti del padre, nascondersi sotto il letto per leggere e sorridere osservando pagine nascoste che non devono essere né scoperte né apprezzate. Così nascono i collezionisti di fumetti erotici, grazie alla curiosità e alla libido. Negli anni '70 la televisione italiana vede sbocciare la commedia sexy, con donne emancipate che sfidano lo schermo mostrando corpi longilinei e formosi, senza più vergogna.

Lettera di un povero pazzo

No, io il My space non l’avrò mai. No. Neanche per sogno. Perché? Perché mi vergogno. Sì, mi vergogno. Mi vergogno di far vedere a tutti la mia foto. E non voglio scrivere in una tabella i miei gruppi preferiti, perché prima voglio che qualcuno mi chieda quali siano. E le foto dei miei amici non voglio farvele vedere, perché sono tutti brutti.

Dall’auto d’epoca al tuning La meccanica come arte

Nel mondo reale, dove le mode imprigionano non solo la mente di chi le segue, ma anche quella limitata degli oppositori, la meccanica viene troppo spesso inserita nel contesto qualunquista e sminuente del cosiddetto mondo “donne e motori”.

D’Annunzio: la cronaca al servizio dell’arte

Un giorno, cadendo da cavallo, Gabriele D’Annunzio scoprì l’importanza della stampa. Era a quel tempo poco più di un brillante esordiente e qualcuno “per malignità o per errore” sparse la voce della sua morte: quasi tutti i giornali portarono articoli necrologici sul giovanissimo poeta che la morte aveva colpito nel primo fiore delle speranze. La brutta notizia fu smentita; ma restò la glorificazione funebre.

Tang Lang Quan

Il Tang Lang Quan (boxe mantide religiosa) è uno dei 4 stili più famosi della Cina del nord e negli ultimi vent’anni si è diffuso in tutto il mondo. Oggi si contano più di 13 stili di Tang Lang Quan ma i più antichi e completi sono: Qi Xing (sette stelle), Liu He (sei armonie), Mei Hua (fior di prugno), Taiji (estrema).

Le chiavi Le unità basilari di uno stile

L’addestramento corretto aumenterà sempre più la produzione del Qi e l’intenzione (YI) lo direzionerà in tutto il corpo o dove si vuole sprigionare la forza, colpo o parata che sia. Alla base di tutto questo processo deve assolutamente esserci la “presenza”, la capacità di essere consapevole, che permette di mettersi nella condizione di attrarre e produrre il massimo dell’energia.

Er caffettiere fisolofo: Giuseppe Gioacchino Belli

Tra le poche vette che emergono nel paesaggio collinoso della poesia italiana dell’età romantica, si stagliano quelle rappresentate dall’opera di Carlo Porta e Giuseppe Gioacchino Belli a significare, almeno per il secondo, «un monumento di quello che oggi è la plebe di Roma».

Nascita della prigione Sorvegliare e punire

La prigione, spiega Michel Foucault, è la zona più buia entro l’apparato della giustizia, è il luogo dove il potere di punire organizza silenziosamente un campo di oggettività in cui il castigo potrà funzionare in piena luce terapeutica e la sentenza s’inserirà tra i discorsi del sapere.

Ruggero Passeri Virtù della decadenza

Errante tra esistenzialismo e possibilità dell’essere, Ruggero Passeri si ritrova di colpo immortalato in una suggestione, nel raffinato furto di decadenze sociali satirizzate grazie all’ingegnosa composizione o nella poesia dell’essere che contempla l’abbondanza o la mancanza dell’essere in altri esseri.

L’origine della bollywood dance

Nella musica, così come nel cinema, nel teatro e nella danza, si sta diffondendo un fenomeno chiamato “fusion”, che consiste nel miscelare diversi stili alla ricerca di un rinnovamento che a volte si fonda su tradizioni già radicate.

Must Read

- Advertisement -